yoga

logo yoga

yoga
  asana pranayama pratyahara samyama percezionevib libri seminari
   

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 



Statistiche
 

Seminario

'Le due facce di Shiva'

 

ll seminario è costituito da un percorso yoga mirato (Asana, Pranayama, Dharana, Dhyana) più una parte teorico-pratica che, in sintonia col contesto yogico, stimola il recupero della sensibilità ‘intuitiva’ o percettiva del campo vibrazionale di cui siamo fatti e in cui siamo immersi.

La natura di Shiva come divinità è composita, si parla di 1008 nomi ed epiteti, altrettanti per le sue Shakti; Shiva è Nataraja, il Signore della danza Tandava, simbolo dell’incessante creazione, conservazione e distruzione dell’universo, segno del perfetto equilibrio tra vita e morte; è Shankara cioè ‘fausto’, favorevole; è il principio  maschile contrapposto a quello femminile (Shiva-Shakti), è il principio maschile-femminile assoluto, è lo Yogin per eccellenza: ascoltando in segreto i suoi insegnamenti sullo Yoga, matsya, un pesce diviene Matsyendra, il saggio che ha portato lo yoga agli uomini.
Shiva si muove nel mondo e si manifesta in ogni suo aspetto perché non ha giudicato alcuna parte di sé  come migliore o peggiore, quindi per lui essere il distruttore o il benefattore di un suo devoto hanno la stessa valenza; lui segue ciò che il senso del momento lo spinge a fare.

Gli esercizi yoga proposti servono a far fluire l’energia, cioè a mettere la persona in una condizione energetica tale che, poi, si possa permettere di vivere aspetti diversi della propria natura.

.

 

 

 

 
 

 

CENTRO MANDARAVA

 



Eventi e seminari yoga

 

"Teoria e pratica dello Yoga secondo Patanjali"

"Integrare il maschile e il femminile"

ardha..
"Meditazione risonante"

" Lo spazio tra due respiri"

volo